Privacy Policy Cookie Policy

L’évolution de Roisub au fil des ans

Un viaggio durato 11 anni di Emozioni

Oggi non ti parlerò di tecnologie avanzate o di ultime tendenze del mercato, ma ti porterò con me in un viaggio attraverso il tempo, per condividere la storia di come la Roisub si è evoluta negli anni. Un video racconto che scorre lento come il fiume della vita, ricco di esperienze, apprendimenti e, soprattutto, ascolto.

Undici anni possono sembrare molti o pochi, a seconda di come si guardano. Per noi di Roisub, sono stati un percorso incredibile, una scalata su una montagna che sembrava insormontabile all’inizio. Ma, come in ogni buona storia, gli ostacoli sono stati i nostri migliori maestri, e ogni sfida ci ha insegnato qualcosa di prezioso.

La prima rivoluzione (MICHELANGELO)

Lascia che ti porti indietro nel tempo, al momento in cui tutto ha avuto inizio. Al cuore di questa avventura c’è un prodotto, un artefatto che racchiude in sé l’essenza della nostra filosofia e della nostra aspirazione alla perfezione: il « Michelangelo« , il top di gamma, l’arbalete più raffinato che abbiamo mai costruito.

Fin dall’inizio, il nostro desiderio era di produrre qualcosa di eccezionale, che stupisse non solo per le sue prestazioni ma anche per la sua bellezza.

Con il Michelangelo, abbiamo voluto mostrare al mondo di cosa fossero capaci i sistemi Fusion della Roisub. Per realizzarlo, abbiamo scelto un carbonio speciale, abbiamo progettato e definito forme e misure uniche, totalmente dedicate a creare un’esperienza di utilizzo senza precedenti. E, anche se a prima vista potrebbe sembrare simile a un arbalete commerciale, ti assicuro che il Michelangelo è tutt’altro che ordinario.

Questo arbalete non è solo un prodotto artigianale curato nei minimi dettagli; è una dichiarazione d’intenti, la manifestazione tangibile della nostra passione e del nostro impegno nel superare i limiti del possibile. Ogni componente, ogni curva e ogni scelta materica è stata ponderata per offrire prestazioni assolutamente fuori dall’ordinario, per regalare a chi lo utilizza un’esperienza di tiro unica, che fonde in sé la precisione della tecnologia più avanzata con l’anima dell’artigianato più autentico.

La seconda rivoluzione (SHENROI TECHNOLOGY)

Seppur il Michelangelo sia stato un prodotto che per quasi un decennio ha definito l’essenza stessa della Roisub, nel 2017 abbiamo deciso che era il momento di rivoluzionare ancora una volta l’industria. E così è nata la Shenroy Technology, un’invenzione che ha portato la creatività e l’innovazione a un livello completamente nuovo.

La Shenroy Technology ha stravolto l’idea tradizionale dell’uso delle pinne, spostandole dalla posizione convenzionale davanti al piede a una completamente nuova: sotto il piede. Questa semplice, eppure rivoluzionaria, idea ha trasformato radicalmente il modo in cui ci muoviamo nell’acqua. Immagina di indossare scarpette da ciclista, non quelle qualsiasi, ma progettate con cura, sulle quali si adatta uno zoccolo speciale per montare la pinna proprio sotto. Questo cambio di paradigma ha modificato tutte le dinamiche del nuoto con pinne.

Invece di adottare il tradizionale movimento di sforbiciata insegnato nei corsi di nuoto pinnato, la Shenroy Technology ci riporta a un movimento più istintivo, simile a quello di un bambino che entra per la prima volta in acqua: il piegamento del ginocchio seguito da una « pedalata ». Questo movimento, estremamente naturale e simile alla pedalata di una bicicletta, sfrutta la rigidità della suola delle scarpette da ciclista per trasmettere efficacemente tutta l’energia del movimento della gamba.

Questo approccio innovativo ha reso il movimento delle gambe molto più naturale, rivoluzionando un settore che per anni è rimasto immutato, aprendo nuovi orizzonti e possibilità.

Tuttavia, come spesso accade quando si naviga in acque inesplorate, ci siamo trovati di fronte a scelte difficili. A causa di limitazioni di budget aziendale, nonostante il carattere rivoluzionario del progetto Shenroy, paragonabile a quello dei sistemi Fusion, abbiamo dovuto decidere dove concentrare le nostre energie. Con grande rammarico, abbiamo dato priorità al Fusion, mettendo momentaneamente da parte la Shenroy Technology.

Negli anni successivi, abbiamo osservato con un misto di orgoglio e malinconia come molte altre realtà aziendali adottassero approcci simili, seguendo le orme della rivoluzione avviata da Roisub. È importante ricordare che l’idea di spostare la pinna sotto il piede, ora vista come un’innovazione diffusa, è nata all’interno delle nostre mura, con il nome di Shenroy, già nel 2017.

Ogni volta che incontri questa tecnologia nel mondo, ricordati di dove ha avuto origine, di chi ha osato sognare e innovare controcorrente. La Shenroy Technology è un testimone della nostra incessante ricerca dell’eccellenza e dell’innovazione, un promemoria del nostro spirito pionieristico che continua a guidare tutto ciò che facciamo in Roisub.

La terza rivoluzione (il KIT TRANSFORMER)

E dopo aver rivoluzionato il mondo con il Michelangelo e aver riscritto le regole con la Shenroy Technology, abbiamo maturato la sfida più ardua di tutte: rendere accessibile l’eccellenza del sistema Fusion della Roisub a chiunque, senza la necessità di investire in un arbalete di lusso.

Era un obiettivo ambizioso, forse il più difficile che avessimo mai affrontato fino a quel momento. Trasferire le prestazioni straordinarie del Michelangelo su arbalete commerciali significava non solo democratizzare l’innovazione, ma anche reinventare il modo in cui questi strumenti venivano costruiti e percepiti. Dovevamo trovare un modo per mantenere l’alta qualità e le performance eccezionali, utilizzando però materiali più semplici e accessibili, per assicurare che ogni appassionato di pesca in apnea potesse sperimentare i vantaggi del nostro sistema.

L’intero anno di lavoro intenso, costellato da oltre 12 prototipi, è stato un percorso di alti e bassi, di intuizioni geniali e di sfide tecniche apparentemente insormontabili. Ma la passione e la dedizione ci hanno guidato attraverso ogni ostacolo, fino a quando non abbiamo potuto finalmente presentare al mondo il « Kit Transformer« .

Il Kit Transformer è, senza ombra di dubbio, il prodotto di cui vado personalmente più orgoglioso. Anche se il Michelangelo rimane la nostra punta di diamante, il Kit Transformer ha segnato un momento cruciale nella nostra storia: ha reso possibile per « chiunque » sperimentare i massimi livelli di performance offerti dai sistemi Roisub, senza dover sostenere costi proibitivi e, cosa ancora più straordinaria, adattandolo al proprio arbalete.

La soddisfazione e l’orgoglio che provo per questo progetto sono immensi, ma ciò che veramente ha ripagato ogni goccia di sudore e ogni notte insonne sono stati i vostri feedback. Leggere dei vostri entusiasmi, delle vostre esperienze trasformative grazie al Kit Transformer, ha confermato che ciò che raccontiamo nei nostri video non sono semplici parole di marketing, ma la pura verità. I vantaggi del sistema non sono solo teorici; sono reali, tangibili, e hanno il potere di cambiare radicalmente l’esperienza di pesca.

Questo kit ci ha permesso anche di proporre l’Arbalete Roisub Fusion1, un arbalete pronto pesca, alla portata di tutti, calibrato e ottimizzato dalla roisub in ogni dettaglio, e che utilizza il Kit transformer e il sistema di propulsione Fusion1, imbattibile per la pesca di tutti i giorni dall’agguato all’aspetto. 

Avere un sistema divertente e facile da usare, che elimina completamente il rinculo e che garantisce una precisione chirurgica, trasforma non solo il modo in cui si pratica la pesca in apnea, ma anche il modo in cui ci si approccia al mare e alla natura. È una rivoluzione silenziosa, ma profonda, che si diffonde ogni volta che qualcuno monta il Kit Transformer sul proprio arbalete e sperimenta la differenza.

A te, che stai leggendo queste parole, voglio dire grazie. Grazie per aver creduto in noi, per aver condiviso il tuo entusiasmo e per aver reso possibile questa incredibile avventura. La storia della Roisub è fatta di innovazione, passione e comunità, e ogni capitolo è ispirato da voi.

E così, cari lettori, ci troviamo di fronte all’alba di un nuovo anno, il 2024, che si preannuncia ricco di novità stravolgenti firmate Roisub. La nostra filosofia è chiara e si riflette nel nostro motto: “tutti devono e tutti possono averlo”!

Questo non è solo un slogan, ma una promessa, un impegno che prendiamo ogni giorno, con ogni innovazione che portiamo sul mercato, con ogni sfida che decidiamo di affrontare. Perché la passione che ci anima è troppo grande per essere confinata; vogliamo che sia accessibile a tutti, senza barriere, senza limiti.

Questo viaggio incredibile ha segnato profondamente la mia vita, regalandomi lezioni inestimabili. Mi ha insegnato l’importanza di ascoltare, di comprendere veramente le esigenze dei nostri clienti, di cercare in ogni momento di renderli felici. Ma più di tutto, mi ha insegnato il valore dell’apprezzamento. Essere riconosciuti per aver portato, insieme a tutto il Team di Roisub, una ventata di freschezza in questa meravigliosa passione che ci accomuna è forse il dono più grande che potessimo ricevere.

La nostra missione è quella di continuare a innovare, a sperimentare, a spingere i confini di ciò che è possibile, sempre con voi al nostro fianco. E proprio per questo, se hai già avuto l’opportunità di provare i sistemi Roisub, ti invitiamo a condividere la tua esperienza nei commenti. Le tue storie, le tue avventure, i tuoi successi sono il carburante che alimenta il nostro impegno e la nostra creatività. Condividere le nostre esperienze ci rende più forti, più uniti, più ispirati.

Con questo spirito di condivisione e di comunità, vi lascio al prossimo articolo, promettendo che ci saranno ancora molte storie da raccontare, molte innovazioni da scoprire, e infinite avventure da vivere insieme. Grazie per aver camminato con noi fin qui.

A presto, Davide R.

Vues : 4

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Panier